giovedì 4 agosto 2022

BUON TEMPO ESTIVO ...

carissime/i

… per un po’ ci salutiamo augurando a tutti una serena pausa estiva e

ringraziando di cuore

tutti coloro che hanno reso quest'anno più ricco di solidarietà, di ascolto, di conoscenza

abbiamo condiviso insieme molte semine ed anche un  buon raccolto:

 

abbiamo marciato per la pace camminando verso Assisi ed facendo del viaggio un tempo per riflettere insieme

abbiamo acquisito tante nuove conoscenze grazie alle interessantissime visite guidate animate dall'ing. Stefano Baldisserri e dal dott.ssa Francesca Barberini

ci siamo incontrati nei vari mercatini solidali  dove l'impegno dei volontari si somma al lavoro di chi, in Burkina Faso, porta avanti piccole attività artigiane - un grande grazie all’ospitalità solidale di Vivi Bistrot a Monte Mario

ci siamo confrontati, grazie ad Antonella Montesi, con grande ricchezza di contenuti sul tema della dispersione scolastica insieme al professor Lopez ed al regista Valerio Jalongo dopo aver visto insieme  il loro splendido FILM L'ACQUA INSEGNA LA SETE

abbiamo condito la vita di solidarietà grazie con l’ottimo olio MEZZABARBA, e la fantastica realtà che lo produce, con cui  ci avviamo a festeggiare i 10 anni di  collaborazione solidale

e l'abbiamo "addolcita" con buonissimi torroni e uova solidali de LA CASA DEL DOLCE

abbiamo applaudito, grazie agli amici del teatro Sette, il bravissimo Rodolfo Laganà

abbiamo ascoltato le meravigliose note solidali intonate dagli amici del Coro Centonote in un concerto gospel preceduto da una testimonianza della dottoressa Chiara Castellani

ci siamo arricchiti di senso e di nuovi punti di vista ascoltando Alberto Pellai, padre Francesco Occhetta  e Chiara Giaccardi sui temi della formazione, della politica e della speranza insieme agli amici romani di Mondo di Comunità e Famiglia e di Casa Betania cooperativa l'Accoglienza, promotrice dell’iniziativa

Ognuno di questi momenti, ognuna di queste “semine” oltre ad averci fatto crescere a livello personale ha fatto crescere i nostri progetti in Burkina Faso in Congo

e non solo ...

quest'anno abbiamo contribuito alla realizzazione di una parte della maternità di Kenge in Congo, intitolata all’ambasciatore Luca Attanasio ed in cui farà formazione la dott.ssa Chiara Castellani



           abbiamo realizzato un nuovo locale del polo informatico a Fada in Burkina Faso



ed abbiamo organizzato 4 approvvigionamenti solidali di farmaci, apparecchiature  e  materiale medico chirurgico, consegnandoli alla comunità Ucraina presso la basilica Santa Sofia a Roma



… si ripartirà dopo la pausa estiva con tante nuove iniziative per moltiplicare insieme la solidarietà …

Ad ottobre saranno 10 anni che L’olio solidale condisce le pietanze di tutti i buongustai della solidarietà e di Song-Taaba … un motivo in più per farne tutti scorta!!!

segreteria@song-taabaonlus.org


"Albert Camus ha una frase bellissima: 
«Nel profondo dell’inverno ho finalmente imparato che c’era in me un’estate invincibile»; 
non nel cuore dell’estate, 
nel cuore dell’inverno troviamo anche noi la nostra estate. 
Siamo qui perché crediamo nell’invincibilità del sole, della luce, della fiducia, 
crediamo al  profeta che dice: “Io vi darò un cuore nuovo”
(Ermes Ronchi)








venerdì 18 febbraio 2022

marzo solidale

 il tempo passa rapidamente

quando lo si trascorre seminando solidarietà

In questi ultimi mesi abbiamo sostenuto le spese per  piastrellare la sala parto della maternità Saint Esprit a Kenge così da poterne migliorare l'igienizzazione 


E abbiamo sostenuto i costi per la realizzazione di un nuovo locale nel Polo Informatico a Fadà

 

Abbiamo potuto fare tutto questo grazie al sostegno ricevuto da quanti hanno partecipato alle nostre iniziative

 

Continuiamo insieme ad affermare il diritto alla salute ed il diritto allo studio attraverso scelte e progetti che seminano dignità e futuro



I prossimi appuntamenti sono:

 

TEATRO SOLIDALE

giovedì 3 marzo

 

Rodolfo Laganà

in

I SORRISI DEL PORTIERE

di Carlo Picchiotti

regia: Claudio Boccaccini

Il portiere sa tutto dei suoi condomini.

E’ per questo che un commissario chiede a lui per primo una versione dei fatti.

Orazio Parini, il portiere del sorriso, descrive la quotidianità del suo palazzo.

Con tenerezza, ironia e sarcasmo.

 

Orazio Parini è pieno di premure per i suoi condomini. Per ciascun condomino c’è sempre un sorriso diverso: ognuno riceverà gratuitamente delle attenzioni su misura per lui. Lo spettatore è catapultato dal racconto nostalgico e carico di empatia fino ad un omicidio repentino. La risposta ad ogni domanda arriva in fondo in maniera quasi inaspettata: ci si ritrova nel fatto vero e proprio senza accorgersene e sempre senza accorgersene ci si ritrova fuori. Il tutto condito da una comicità soffusa che lascia via via il posto ad una profonda riflessione su questioni di cronaca più attuali che mai.

 

Per info e prenotazioni:  segreteria@song-taabaonlus.org 


CINEFORUM SOLIDALE

venerdì 25 marzo


L’Acqua insegna la sete

Un film intenso, poetico, fonte di spunti su cui riflettere sulla realtà della dispersione scolastica e sui sogni che non riescono a fiorire. Un film sul diritto allo studio  

SEGUIRA’ UN CONFRONTO E UN APPROFONDIMENTO

Nel 2004 Gianclaudio Lopez era insegnante presso l'Istituto Roberto Rossellini di Roma. Quell'anno la sua classe ha aderito ad un progetto consono ad un istituto di formazione tecnica per l'audiovisivo: la creazione di un video-diario che, per tre anni, avrebbe consentito agli studenti di raccontarsi attraverso l'uso di una telecamerina. Il regista Valerio Jalongo e alcuni dei docenti hanno accompagnato il progetto effettuando riprese aggiuntive, coadiuvati da una piccola troupe di ragazzi della classe. 15 anni dopo Jalongo è tornato a trovare il Professor Lopez e alcuni suoi ex studenti, insieme al direttore della fotografia Massimo Franchi che era professore di ripresa durante gli anni del video-diario, e da una troupe di studenti attuali o diplomati al Rossellini.

L'acqua, l'insegna la sete è il percorso di un docente ora in pensione e dei suoi ex alunni, ma anche lo smarrimento di un'istituzione scolastica, e di un Paese, che si vedono sfuggire di mano molte vite giovani. 

  Avremo con noi 

                                         il regista del film Valerio Jalongo ed il prof. Lopez 

                                       con cui confrontarci ed approfondire le tematiche del film.

                                 Siamo immensamente grati ad entrambi per la generosa disponibilità.

Per info e prenotazioni:  segreteria@song-taabaonlus.org  


Tre persone erano al lavoro in un cantiere edile.

Avevano il medesimo compito,

ma quando fu loro chiesto quale fosse il loro lavoro,

le risposte furono diverse.

“Spacco pietre” rispose il primo.

“Mi guadagno da vivere” rispose il secondo.

“Partecipo alla costruzione di una cattedrale” disse il terzo.”
(Peter Schultz)

 

… partecipando a queste iniziative ... partecipiamo, insieme, alla costruzione di un mondo migliore …

 






mercoledì 29 settembre 2021

MARCIA DELLA PACE 10 OTTOBRE 2021

 MARCIA DELLA PACE 10 OTTOBRE  2021



Quando chiedono: perché vai alla marcia?

L’unica risposta è una domanda

ma tu, perché non ci vai?

 

 … sono molti, troppi purtroppo,  i motivi per cui marciare …

Quei passi verso Assisi saranno idealmente passi verso una ritrovata pace

in Burkina Faso, che abbiamo conosciuto come esempio di convivenza delle diversità mentre oggi è un Paese martoriato dal terrorismo

in Congo, depredato per le sue ricchezze e ferito dalla violenza 

in Afghanistan …

in Mali, in Guinea, in Colombia … e in molte altre parti del mondo

… c’è bisogno dei passi di tutti noi … 

perché dal 30 luglio 2020 al 30 luglio 2021 il nostro Pianeta ha vissuto quasi 100.000 situazioni di conflitto, tra sommosse, scontri armati, proteste, violenze contro civili, attentati 


LA SFIDA, il nostro primo passo,  E’ PARTECIPARE …

10 OTTOBRE 2021

“Ogni musica ha cominciato, prima di aspettare che tutti ascoltassero;

ognuno che è innamorato, non aspetta che tutti quanti si innamorino. “

Aldo Capitini

 

… ognuno di noi può, con i propri “passi”, iniziare a far risuonare la pace …

 

COME FARE:

è molto facile!

Basta inviare una mail a segreteria@song-taabaonlus.org   indicando chi o quanti sarete

Abbiamo scelto – per permettere a tutti di poter partecipare – di unirci all’ultimo tratto della marcia per 6/8 km (si marcia a passo molto tranquillo)

All’andata il pullman ci lascerà a Bastia Umbra al rientro, ci verrà incontro e ci riprenderà a S. Maria degli Angeli

Per il pullman, per reciproco rispetto e tutela, c’è l’obbligo di green pass

La quota di partecipazione, a copertura delle spese per il pullman, è di € 25,00

Tutte le ulteriori informazioni utili le forniremo confermando ogni prenotazione

 

… vi aspettiamo per camminare insieme, conoscerci, sorriderci …






giovedì 22 luglio 2021

Buone Vacanze

 

Non sono solo

borse, sere a teatro, abiti, cene, regali, torroni, olio …

non sono solo riunioni, programmi, impegno

non sono semplicemente azioni, scelte, progetti

Sono, prima di tutto,

… VITA

Quest’anno, insieme, con passione e cura, abbiamo dato vita a

-        nuove aree di un polo informatico a Fadà, in Burkina Faso, per offrire ai giovani un luogo dove potersi formare e costruire un futuro

-        parte della realizzazione della maternità S. Esprit di Kenge dove la dott.ssa Chiara Castellani potrà aiutare molte vite a nascere, e molte mamme ad avere le cure di cui hanno bisogno

-        un vivaio didattico in Burkina Faso, un progetto meraviglioso nato dal sogno di un uomo speciale – Daniel – e del suo altrettanto speciale amico, regista, Andrea Trivero.

Il sogno di Daniel era piantare alberi nella terra del sahel.

Da quel sogno è nato un film (pluripremiato)

Da quel film un progetto che abbiamo contribuito a realizzare:

un vivaio didattico in cui poter apprendere l’arte di piantare alberi.

 

…se  un uomo senza gambe è riuscito a piantare in una terra ostile circa un milione di alberi …

non c’è nulla in questo nostro mondo che non possa essere tras-formato se si guarda un sogno come fosse già realtà …

 

“E’ in quello che siamo e facciamo,

nella banalissima mappa di ciò che cerchiamo,

nell’umile e anche monotona geografia in cui siamo situati,

nella piccola storia di cui giorno per giorno siamo protagonisti,

che possiamo legare

la terra al cielo”

 

Josè Tolentino Mendonca

 

È stato un anno intenso, in cui abbiamo imparato tanto …

Grazie Song-Taaba

 

BUONE VACANZE

a tutte gli amiche e gli amici

GRAZIE

per il sostegno ricevuto e che ci ha permesso di non lasciare indietro alcun progetto

…CONTINUIAMO A SEMINARE INSIEME UN FUTURO DI SPERANZA …

 
 

 




domenica 13 giugno 2021

NOVITA' SOLIDALI

 

perché non cogliere l'occasione di

un compleanno, un anniversario, una promozione

ed ogni altro evento da festeggiare

per donare regali solidali realizzati con tessuti del Burkina Faso

scegliere REGALI SOLIDALI è scegliere di costruire, insieme, un futuro di dignità per tutti  indipendentemente da dove ognuno sia nato

COME? Indicare cosa si desideri - tra nuove o vecchie proposte - e inviare una mail a:

segreteria@song-taabaonlus.org,

specificando le quantità desiderate

 

LE NOSTRE NOVITA’:

BORSE CON TASCA + ZAINETTI + PORTA IPAD/TABLET + PORTACELLULARE

 

PER VISIONARLI, SCEGLIERLI, ORDINARLI cliccare qui:

https://song-taabaonlus.blogspot.com/p/regali-solidarieta.html

 

“Ci” piace la gente che ogni giorno ringrazia il mondo d'avere il pane sulla tavola pensando non sia poi così scontato. 
“Ci”  piace la gente che prega per i propri affetti, ma anche per i propri nemici, affinché trovino la strada della luce. 
“Ci”  piace la gente che sa scrollarti di dosso la fatica con un sorriso. 
E infine, ci piace la gente che non ha bisogno di troppe parole perché con un gesto,

sa riempire un silenzio.


Anna Biason

giovedì 6 maggio 2021

 FESTA DELLE MAMME

"Ogni anno, più di trecentomila donne nel mondo muoiono dando alla luce un figlio. Altri dieci milioni si trascinano, dopo il parto, malattie e infezioni per tutta la vita. Il 65 per cento delle vittime si trova nell’Africa subsahariana. 

Nell’Africa subsahariana, una donna ha una probabilità su 36 di non sopravvivere a un parto, mentre per una madre europea il rischio è di uno a 4900. 

Se il 99% della mortalità materna riguarda i Paesi in via di sviluppo, l’Africa subsahariana, da sola, pesa per il 66%."

(dall’articolo di Emanuela Zaccalà pubblicato sulla rivista Africa)


Festeggiare “le mamme” è sostenere ogni azione a favore della salute di mamme e bambini proprio nei luoghi in cui sono più a rischio. 

Song-Taaba offre alle amiche e gli amici, durante questo mese di maggio, la possibilità  di fare due doni in uno: festeggiare la (propria) mamma aiutando un’altra mamma 

come? cliccare su DONAZIONE  nella colonna sinistra del nostro blog: 

https://song-taabaonlus.blogspot.com/

 

Qualunque donazione, anche piccola, può fare la differenza per chi è in difficoltà.

 

Se dopo la donazione ci scriverete una mail con 

MAMMA  + il nome della mamma

(in oggetto alla mail)

segreteria@song-taabaonlus.org,  


vi invieremo un testo che potrete donare alle vostra mamma

per farle degli AUGURI molto speciali!

 

La mano che fa dondolare una culla è la mano che regge il mondo.
William Ross Wallace